Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Bossi’ Category

Dopo un inizio in sordina, il nuovo governo è in procinto di varare le prime misure per risolvere i problemi che attanagliano la sempre più tremebonda società italiana. E’ stato infatti diramato alle agenzie la bozza del cosiddetto “pacchetto Maroni”, provvedimento di legge che si propone di regolare i flussi migratori a suo tempo oggetto della “Bossi-Fini” e, nel contempo, colpire con fermezza coloro che minano l’ordine e la sicurezza interna. Ecco l’articolo che riguarda le nuove norme sulle espulsioni. Il comma finale è stato vergato (nel senso letterale del termine) da Bossi in persona:

1. Per motivi di ordine pubblico o di sicurezza dello Stato, il Ministro dell’interno può disporre l’espulsione, dandone preventiva notizia al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Ministro degli affari esteri.
L’espulsione è disposta dal prefetto nel caso il cui il soggetto sia:

Omosessuale (ma solo se sfila in piume di struzzo invece che in giacca e cravatta al Gay Pride), Rom, immigrato clandestino (ma non badante), rifiuto umano (solo se abbandonato in strada) fuoriuscito dallo Zimbabwe e proveniente dalla Spagna di Zapatero, un po’ ebreo (ma non sionista) e un po’ musulmano (meglio se talebano), simpatizzante comunista con ascendenze cinesi, magistrato giustizialista, ex opinionista di una trasmissione RAI di approfondimento giornalistico. Meglio se un po’ terrone.

“Chi risponde a queste caratteristiche è semplicemente avvertito” – ha dichiarato con il consueto linguaggio semplificatorio il ministro per la semplificazione legislativa Calderoli (che indossava una T-Shirt nuova fiammante con su scritto “Frankie Say Relax PdL Just Do It”) – “da domani RAUS!”.

Annunci

Read Full Post »

P.S. La droga è merda

Read Full Post »

He’s a real nowhere Man,
Sitting in his Nowhere Land,
Making all his nowhere plans
for nobody.

Doesn’t have a point of view,
Knows not where he’s going to,
Isn’t he a bit like you and me?
Nowhere Man, please listen,
You don’t know what you’re missing,
Nowhere Man, the world is at your command.

He’s as blind as he can be,
Just sees what he wants to see,
Nowhere Man can you see me at all?

Nowhere Man, don’t worry,
Take your time, don’t hurry,
Leave it all till somebody else
lends you a hand.

Doesn’t have a point of view,
Knows not where he’s going to,
Isn’t he a bit like you and me?
Nowhere Man, please listen,
You don’t know what you’re missing,
Nowhere Man, the world is at your command.

He’s a real Nowhere Man,
Sitting in his Nowhere Land,
Making all his nowhere plans
for nobody.
Making all his nowhere plans
for nobody.
Making all his nowhere plans
for nobody.

Read Full Post »

Read Full Post »

Dopo Marcello Dell’Utri, già noto per i suoi legami con Vittorio Mangano, eroico stalliere di villa Berlusconi ad Arcore, lo scandalo che coinvolgerebbe le cosche della ‘ndrangheta calabrese in un traffico di voti dal Venezuela all’Italia si è arricchito di un nuovo nome, quello di Aldo Micciché.

L’ex democristiano, ritenuto vicino agli ambienti dei Piromalli, eroici esponenti della cosca di Gioia Tauro, si è difeso dicendo che dietro il presunto legame con la malavita organizzata si cela uno spiacevole equivoco, per giunta dettato da alti scopi umanitari.

“Volevo solo aiutare un ragazzo malato” – ha singhiozzato il povero Micciché al cronista del Corriere che ne ha raccolto lo sfogo.

Pochi minuti dopo, l’emittente Telepadania ha interrotto la messa in onda del fortunato reality show dialettale riservato all’etnìa orobica “La Faturia”, per diffondere l’audio di poche laconiche parole di Umberto Bossi: “Io sto benissimo”.

Read Full Post »

Read Full Post »

Sei d’accordo con la riunificazione dell’Austria con il Reich tedesco
avvenuta il 13 marzo 1938 e voti per la lista del nostro
Führer Adolf Hitler?

SI

no

Read Full Post »

Older Posts »