Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Costume’ Category

Read Full Post »

Read Full Post »

He’s a real nowhere Man,
Sitting in his Nowhere Land,
Making all his nowhere plans
for nobody.

Doesn’t have a point of view,
Knows not where he’s going to,
Isn’t he a bit like you and me?
Nowhere Man, please listen,
You don’t know what you’re missing,
Nowhere Man, the world is at your command.

He’s as blind as he can be,
Just sees what he wants to see,
Nowhere Man can you see me at all?

Nowhere Man, don’t worry,
Take your time, don’t hurry,
Leave it all till somebody else
lends you a hand.

Doesn’t have a point of view,
Knows not where he’s going to,
Isn’t he a bit like you and me?
Nowhere Man, please listen,
You don’t know what you’re missing,
Nowhere Man, the world is at your command.

He’s a real Nowhere Man,
Sitting in his Nowhere Land,
Making all his nowhere plans
for nobody.
Making all his nowhere plans
for nobody.
Making all his nowhere plans
for nobody.

Read Full Post »

“Al futuro o al passato, a un tempo in cui il pensiero è libero, quando gli uomini sono differenti l’uno dall’altro e non vivono soli… A un tempo in cui esiste la verità e quel che è fatto non può essere disfatto. Dall’età del livellamento, dall’età della solitudine, dall’età del Grande Fratello, dall’età del Bipensiero… tanti saluti!”

Winston Smith

Read Full Post »

Ha suscitato scalpore e meraviglia la notizia dell’arresto dell’ex tronista Karim Capuano, già partecipante alla trasmissione “La Talpa”, avvenuto ieri notte a Milano.

Secondo la ricostruzione, Karim dopo essere salito su un taxi, ha cominciato inspiagabilmente a prendere a schiaffi il conducente che, impaurito, è fuggito a piedi. Il tronista rintronato, non contento, lo ha prima inseguito, poi, tornato sui suoi passi, è risalito sul taxi cercando di metterlo in moto per allontanarsi. A quel punto è intervenuta una volante che ha proceduto all’arresto per lesioni e furto aggravato.

Tradotto in carcere, Karim si è mostrato insofferente: al GIP che lo interrogava ha detto che parlerà solo nel confessionale; continua a rivolgersi al suo compagno di cella, un transessuale lombardo di nome Domenico (nome di battaglia Lola), chiamandolo “Maria”; durante l’ora d’aria chiede ripetutamente di poter “andare in esterna” con chiunque gli si avvicini; infine, evidentemente memore della sua ultima esperienza televisiva, ha fatto fallire un piano di evasione meticolosamente preparato da alcuni detenuti informando, come il più perfido dei delatori, gli agenti di custodia.

Un vero disastro, per uno che nel 2003 aveva girato un film – un action-movie alla camomilla con Tony Sperandeo (miiiiiinchia!) e la diplomata all’Actor’s Studio Barbara Chiappini – intitolato “Il Latitante“.

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Older Posts »