Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘psichiatria’ Category

“Al futuro o al passato, a un tempo in cui il pensiero è libero, quando gli uomini sono differenti l’uno dall’altro e non vivono soli… A un tempo in cui esiste la verità e quel che è fatto non può essere disfatto. Dall’età del livellamento, dall’età della solitudine, dall’età del Grande Fratello, dall’età del Bipensiero… tanti saluti!”

Winston Smith

Annunci

Read Full Post »

Allora: passino parole chiave come “decapitazioni”, “sesso orale”, “modelle nude”, “sesso sfrenato”, con le quali alcuni occasionali visitatori giungono – ahimé per loro – a questo blog.

Ma davvero vorrei vedere in faccia quello che ha digitato sul motore di ricerca la seguente, terribile, sequenza: “berlusconi che tromba la suo donna”.

Per colpa sua, stanotte non chiuderò occhio.

Read Full Post »

Read Full Post »

“Il pubblico accusatore deve essere sottoposto periodicamente ad esami che ne attestino la sanità mentale”, ha dichiarato ieri a Savona un Silvio Berlusconi che, come il buon frate Remigio da Varagine, man mano che si avvicinano i giorni del voto, si dimostra sempre più ispirato.

Oggi, dai microfoni della trasmissione RAI “Radio Anch’io” parlando del servizio militare, “il – candidato – premier – dello – schieramento – a – noi – avverso (come lo definisce Uolter Ueltroni, ricorrendo a una parafrasi degna della lingua dei nativi americani) ha invece reso nota – a sorpresa – l’intenzione di reintrodurre il servizio militare per tutti i cittadini italiani – ragazzi e ragazze – che abbiano compiuto il 18° anno di età.

“Il servizio di leva sarà nuovamente obbligatorio” – ha dichiarato Berlusconi. Che poi si è affrettato a puntualizzare: “Verrà comunque inserita una speciale clausola che garantirà di fatto gli obiettori, facendo sì che siano chiamati sotto le armi solo coloro che lo vogliano effettivamente”.

“All’attuale legge sul servizio militare che consta di 11 articoli” – ha concluso il leader del PdL – “ne verrà aggiunto un dodicesimo proprio a tutela dei diritti degli obiettori di coscienza”.

L’articolo, si è saputo più tardi, è stato elaborato da uno dei membri del mio brain trust, lo statunitense Joseph Heller“, lo stesso che ha scritto il discorso di Savona ed elaborato la proposta di test mentale per i giudici.

Ecco il testo dell’articolo.

Articolo 12 – Comma 1
L’unico motivo valido per chiedere il congedo dal fronte è la pazzia.
Articolo 12 – Comma 22
Chiunque chieda il congedo dal fronte non è pazzo.

Read Full Post »

Prosegue il nostro corso a distanza di gestione creativa delle risorse umane per giovani aspiranti top manager (altro che Scuola Radio Elettra!). Dopo la prolusione di storia del grognard Luca Luciani, ecco il vulcanico Ennio Doris, fondatore e capo esecutivo della banca Mediolanum, galvanizzare i suoi eroici promotori finanziari stretti a coorte e spernacchiare sprezzante detrattori e concorrenza.

Ne escono finalmente svelati i modelli di riferimento della finanza e dell’economia made in Italy: la sagacia tattica di NapoleTone Bonaparte a Waterloo, l’ardimento di Mel Gibson di Braveheart, l’autostima e il fervore mistico dei telepredicatori americani e l’ironia sarcastica di Crusty il Clown.

E poi certe Cassandre dall’estero parlano di crescita zero

Buona visione.

Read Full Post »

Disturbo paranoide di personalità – sintomatologia:
Il paziente evidenzia
  1. sospetti non realistici di venir sfruttato o danneggiato;
  2. dubbi ingiustificati sulla lealtà degli amici;
  3. paura di confidarsi con gli altri;
  4. fraintendimento delle parole altrui, come semplici rimproveri o altro, verso significati più minacciosi;
  5. prevalenza di rancore verso gli altri;
  6. sentimento ingiustificato di venire attaccato o danneggiato, e tendenza a reagire;
  7. paura ingiustificata di essere tradito dal coniuge.

American Psychiatric Association, Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders, (19944)

Read Full Post »

Disturbo narcisistico della personalità – sintomatologia:
Il paziente
  1. Mostra un senso grandioso del sé ovvero senso esagerato della propria importanza (ad esempio esagera le proprie azioni o le proprie qualità, si attende di veder riconosciuta la propria superiorità anche senza riscontri effettivi);
  2. Tende ad avere fantasie di successo illimitato, di potere, di influenza sugli altri, di bellezza e di amore ideale;
  3. Ritiene di essere “speciale” e unico e di poter essere capito o di dover essere associato a persone di analogo status o di alto rango;
  4. Desidera e richiede eccessiva ammirazione;
  5. Ha un forte senso dei propri diritti, ad esempio è irrealisticamente convinto che gli altri debbano automaticamente soddisfare le sue aspettative;
  6. Sul piano interpersonale tende allo sfruttamento, nel senso che tende a trarre vantaggio dagli altri per realizzare i propri fini;
  7. È carente di empatia: non si accorge o non riconosce i sentimenti e i bisogni degli altri;
  8. Prova spesso invidia degli altri e ritiene che gli altri siano invidiosi di lui;
  9. Mostra un comportamento arrogante e talvolta altezzoso.

American Psychiatric Association, Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders, (19944)

Read Full Post »