Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘tesoretto’ Category

Tra le pagine economiche del Corriere online di quest’oggi spicca quella dedicata al calcolatore che consente di verificare, previa immissione di alcuni dati personali, importo e soprattutto data di maturazione del diritto alla pensione di anzianità. Assolutamente inutile per i lavoratori precari, soprattutto quelli di sesso maschile (le precarie – si sa – possono sempre sperare di sposare un multimilionario), il pensionometro – che purtroppo è accessibile solo per coloro che dispongono del browser della Microsoft – è uno strumento utile per conoscere a quale futuro andranno incontro moltri lavoratori dipendenti in base alle nuove disposizioni in tema di previdenza.

Grazie alle nostre conoscenze informatiche siamo in grado di fornire un servizio se possibile ancor più sofisticato. In pratica, seguendo due semplici passaggi il programma, elaborato dalla Cymbalus Prolife Ltd., con sede alle Cayman, è in grado di fornirvi un servizio ancor più preciso e personalizzato di quello del Corriere e, quel che è più importante, rivolta anche – anzi soprattutto – ai giovani e ai lavoratori precari o con contratti atipici.

Come fare?

1) Postate un commento con il vostro nickname, età e vostra attuale condizione lavorativa.

2) Dopo aver inviato il commento cliccate sul bottone “Calculate” qui sotto.

calculate.jpg

Vi verrà chiesto di aprire o salvare un file in formato immagine (di dimensioni di qualche centinaio di Kb) . Salvate e/o aprite. Il file conterrà:

– l’anno in cui maturerete il diritto alla pensione;
– l’importo (in euro correnti) della vostra pensione;
– una istantanea (elaborata digitalmente) del vostro volto nel giorno, straordinario, in cui anche voi potrete finalmente godervi il meritato riposo.

Buon calcolo a tutti.

Annunci

Read Full Post »

tesoretto.gifSmentendo le insistenti voci circa un ripensamento da parte del governo sui criteri di utilizzo del surplus derivante dal gettito fiscale, Romano Prodi ha dichiarato che la cifra, come più volte precisato da esponenti della maggioranza nelle settimane scorse, verrà erogata nelle forme e nei modi precendentemente stabiliti.

“I due terzi delle risorse aggiuntive” – ha ribadito il premier ai giornalisti – “andranno ai più deboli e agli incapienti“.

Prodi come la Bella Lavanderina.
Usa il tesoretto, per i poveretti della città.

Read Full Post »